Revisioni

La revisione sugli orologi è consigliata ogni quattro o cinque anni, per assicurarsi che il movimento interno si mantenga ben funzionante. All’interno della cassa degli orologi meccanici vi è infatti un movimento che funziona grazie ai ruotismi e leveraggi, che con il tempo tendono ad usurarsi.

Per effettuare una revisione viene smontato completamente il movimento e tutti i pezzi vengono inseriti all’interno di una macchina che procede al lavaggio profondo di ogni singolo ingranaggio dell’orologio. Successivamente, il movimento viene rimontato pezzo pezzo e, se necessario, vengono sostituiti elementi non recuperabili come, ad esempio, le molle oppure lubrificato il bariletto.

Di seguito si effettua un controllo approfondito delle parti ricomposte, controllato che non ci siano i rubini rotti, ma soprattutto che siano stati ristabiliti correttamente i giochi e i ruotismi del movimento, i quali vengono tenuti controllati sul ciclo-test per qualche giorno, nel caso di orologi meccanici, oppure in appositi box per controllare che la revisione sia stata effettuata correttamente e che il movimento funzioni a dovere.

Infine viene rilasciato, al cliente, un attestato che certifica il corretto funzionamento dell’orologio dopo la revisione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.